Arriva Twigis, il social network tutto per i bambini

set 24, 2013
silviocioni

Se in questi giorni tanto si è parlato di cyber bullismo e di educazione digitale per i giovani, una novità arriva nel panorama del web italiano. Si tratta di Twigis, social network e portale di informazione e divertimento per bambini tra i 6 e i 12 anni. News selezionate, chat controllate, giochi e una moderazione costante e filtrata, forum su temi adatti. La piattaforma è nata in Israele con un investimento di 7 milioni dollari e conta nel mondo già 4 milioni di utenti unici (è già attiva in Russia, Turchia e Sud America). In Italia è stata sviluppata in collaborazione con RCS. In ogni parte del mondo infatti l’ amministratore delegato di Tweegee Shay Bloch ha scelto di stringere delle partnership con i colossi dell’informazione, conservando però la gestione della piattaforma.

Chiaramente per Twigis la sicurezza dei suoi piccoli utenti è fondamentale. E lo è anche alla luce degli ultimi dati. Per Audiweb nel 2012 sono stati oltre due milioni i bambini collegati a Internet. E secondo una ricerca di uKnowKids il 38% dei bambini al di sotto dei 13 anni un profilo su Facebook e il 55% degli adolescenti fornisce senza farsi troppe domande i propri dati online.

I bambini ormai apprendono attraverso la rete. È necessario però che si muovano in un ambiente pensato per loro.

Sei gradi – Corriere della Sera